Gisella Chaudry (Partinico, 1989) si diploma alla scuola di scultura dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Nel 2018 si trasferisce a Torino e inizia una collaborazione professionale con la galleria “Davide Paludetto ArteContemporanea”. Sempre nel 2018, insieme a Paolo Grassino, fonda un gruppo di lavoro dal nome “NewGap” che si occupa di promuovere e divulgare la nuova scena scultorea palermitana. Tra le numerose collaborazioni si ricordano anche le iniziative culturali con “L’Officina con-temporanea” a Torino, il “Castello di Rivara Museo d’Arte Contemporanea” a Rivara, la galleria Davide Paludetto ArteContemporanea a Torino. Tra il 2018 e nel 2019 partecipa come artista a varie mostre collettive sul territorio nazionale. Nel 2020 ha in programmazione, sia come promotore che come artista partecipante, un ciclo di mostre che coinvolgeranno gli spazi della sede di “Patrizia Pepe” a Prato. Attualmente vive e lavora a Torino.

Gisella ha dato il suo contributo, con un’opera inedita, al secondo numero della rivista Ŏpĕra.