Giovanni Rossi (Brescia, 1996) consegue il Diploma di laurea magistrale in Arti Visive Contemporanee presso l’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia. Nel 2019 viene segnalato dall’Accademia di Belle Arti SantaGiulia, tra tutti gli studenti, per partecipare al concorso AccadeMibac indetto dal MiBACT, in collaborazione con la Quadriennale di Roma, per promuovere i giovani artisti italiani. Risulta il vincitore del Premio Paolo VI promosso dalla Collezione Paolo VI, Concesio, (BS). Dal 2020 collabora con la casa d’aste Auc Art, specializzata in arte emergente. Nello stesso anno viene selezionato per il Palazzo Monti Degree Show e tra gli artisti finalisti della decima tappa del progetto Jaguart Brescia in collaborazione con Artissima. Nel 2021 partecipa alla collettiva Arte al Kilo promossa da Marina Bastianello Gallery, Mestre. Nello stesso anno inaugura le sue prime mostre personali: Io solo, a cura di Ilaria Bignotti, Vera Canevazzi, Caterina Frulloni e Camilla Remondina, Rawness scents, Brescia; È un fatto personale, a cura di Serena Filippini, Bagnolo Mella, Brescia. Vive e lavora a Brescia.